Gruppo Donne verso il mare aperto

Oggetto: gruppo di lavoro nato nel 2010 e orientato alla cultura e al turismo. Il gruppo lavora sui talenti delle donne del territorio nell’ambito della poesia, della musica, della letteratura, della recitazione, etc.

Declinazione di genere e metodo: Il nome del gruppo ha un significato storico, di derivazione dantesca, suggeritoci da una delle tracce del percorso di candidatura di Ravenna Capitale della Cultura 2019. L’associazione collabora attivamente con Fidapa e Linea Rosa.

FEED BACK dell’incontro di VENERDI’ 19 GENNAIO ore 18.00 



GRUPPO DONNE VERSO IL MARE APERTO



Inaugurazione del ciclo di eventi “1968. Come eravamo noi”

Intervento di Laura Minguzzi, Presidente del Circolo della rosa, Libreria delle donne di Milano: La pratica della Storia Vivente. …“attraverso il filtro della pratica relazionale, che rende affidabile il mio racconto, gli anni ’60 possono essere letti diversamente, con una nuova chiave interpretativa, sia la crisi delle idee, sia lo sviluppo della modernizzazione in corso in quegli anni. Si tratta di una modalità soggettiva ma relazionale, alla base della capacità di agire, che rende una società civile, che apre nuove strade alla scoperta di nuove categorie storiche, fuori dai ruoli e dalle istituzioni. Questo significa restituire quel valore simbolico che dà senso e vigore anche all’esistenza attuale della donna nel mondo, perché è possibile leggere diversamente la storia del passato e del presente La pratica della Storia Vivente è quindi una scommessa politica, perché è un inscindibile intreccio fra storia e politiche delle donne: “Il sentire ci costituisce più di ogni altra facoltà psichica: le altre le possediamo, mentre – il sentire – lo siamo”…. “ Marina Magnani Paola Rivano

Annunci

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: