SABATO 11 OTTOBRE GIORNATA INTERNAZIONALE DELLE BAMBINE

Sabato 11 ottobre la Casa delle donne partecipa alla giornata internazionale delle bambine indetta dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 2011.
Si parte alle 10.00 alla biblioteca di Sofia con alcune letture ad alta voce di storie di bambine coraggiose e tenaci e, a seguire, i bambini e le bambine disegneranno insieme le storie ascoltate su una grande lavagna.

Le bambine sono il gruppo più marginalizzato e più discriminato del mondo perchè subiscono la doppia discriminazione dell’età e del genere a cui appartengono. La povertà, le guerre, le violenze, i matrimoni precoci e le culture patriarcali impediscono l’accesso all’istruzione a 32 milioni di bambine e ciò significa preparare un mondo di 516 milioni di donne adulte analfabete. Non potere andare a scuola vuol dire non potersi esprimere, non potere comunicare pensieri e sentimenti, essere imagesescluse dalla partecipazione alla vita pubblica e sociale e non potersi garantire una vita libera da discriminazioni e povertà. Come ha dimostrato l’esperienza di Malala Yousafzai, le bambine compiono ogni giorno decine di chilometri a piedi, esponendosi a rischi e pericoli, pur di raggiungere la scuola più vicina al villaggio in cui vivono. Le bambine infatti sanno che dalla loro istruzione dipende la possibilità di vivere un futuro migliore del presente, per sé stesse e per tutta la loro comunità. Investire sull’istruzione e sulla formazione delle bambine e delle ragazze significa aprire la strada a una potente forza trasformatrice e ad un cambiamento capace di uno sviluppo più equo e democratico.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: