Gruppo di lettura Stregate dai libri

Leggere Lolita a Teheran, di Azar Nafisi

lunedì 17 ore 20,30

 Immagine per sito 17 feb 1

 

Che cos’è un gruppo di lettura?

E’ il desiderio di conciliare la dimensione solitaria della lettura e la naturale intimità del leggere

con il piacere di condividere, di confrontarsi, di contagiarsi e, perchè no, di cambiare idea.

Il gruppo di lettura ha un quaderno sempre aperto su cui segna i libri che desidera leggere e

piano piano si pesca dalla lista. Si decide insieme che libro leggere e ognuna legge nei suoi

luoghi, con i suoi tempi e i suoi riti. Dopo un mese circa ci si ritrova e ci si confronta su quanto

si è letto. Il gruppo di lettura è aperto a tutte le lettrici e anche alle non lettrici.

E’ più divertente partecipare se si è letto il libro MA si può partecipare anche solo per la

curiosità di ascoltare. Si può partecipare ad un solo incontro così come a tutti.

Il gruppo di lettura è anche un momento piacevole e conviviale in cui si parla e ci si confronta

sorseggiando un tè e gustando qualcosa di buono che a turno ciascuna offre.

Abbiamo inoltre sviluppato una fitta rete di relazioni con le biblioteche decentrate in modo da

non dover acquistare (sempre e tutte) i libri di lettura.

Leggere  Lolita  a  Teheran  ci  offre  uno  spaccato  di  storia  dell’Iran

raccontato  da  chi  quella  storia  l’ha  vissuta  in  prima  persona  ma  è

anche  e  forse  soprattutto  l’appassionante  racconto  di  un  seminario

semiclandestino  in  cui  per  due  anni  sette  giovani  donne  e  la  loro

insegnante  si  concedono  il  lusso  “nello  spazio  magico  del  [suo]

salotto”  di  togliersi  veli  e  chador  che  non  per  libera  scelta  ma  per

imposizione  indossano e, tra caffè e pasticcini, storie private e critica

letteraria,  discutendo  di  Nabokov, Fitzgerald,  Jane  Austen  ed Henry

James, mettono  a confronto finzione e realtà, fiaba e storia, sogno e

concretezza del quotidiano.

 Immagine per sito 17 feb 2

Figlia dell’ex sindaco di Tehran, è stata la prima donna ad essere eletta al parlamento

iraniano. Studia negli Stati Uniti, dove si laurea in letteratura inglese ed americana,

ritorna in Iran nel 1979divenendo Professoressa di Letteratura Inglese presso

l’Università Allameh Tabatabai di Teheran; incarico che terrà per 18 anni, eccetto

che per il periodo 1981-1987, nel quale sarà espulsa per non aver rispettato le norme

vigenti sull’abbigliamento. Testimone della rivoluzione islamica della presa di

potere dell’ayatollah Khomeini, Nafisi, proveniente da un’educazione fortemente

occidentale, diverrà presto un’oppositrice del regime. Lascia l’Iran nel 1997e si

trasferisce con il marito ed i figli negli Stati Uniti. Insegna letteratura inglese presso

la prestigiosa Paul H. Nitze School of Advanced International Studies

dell’Università Johns Hopkinsdi Washington D.C.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: